Accordo di Cooperazione e Unione Doganale

Concluso nel 1991, l’Accordo di Cooperazione e Unione Doganale ha stabilito un’unione doganale tra la Repubblica di San Marino e l’allora Comunità Economica Europea, gettando le basi per un’ampia cooperazione in diversi settori.
L’Accordo, firmato nel 1991, è entrato in vigore nella sua forma completa (unione doganale e cooperazione) solo nel 2002. Nel frattempo l’unione doganale è stata attuata attraverso l’Accordo Interinale, che ha cessato i suoi effetti nel 2002.

 

Accordo

1991

Accordo di Cooperazione e Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino - Dichiarazioni (entrato in vigore il 01.04.2002)

 

Protocolli all’Accordo

2013 Protocollo all'Accordo di Cooperazione e Unione Doganale tra la Comunità europea e i suoi Stati membri, da un lato, e la Repubblica di San Marino, dall'altro, relativo alla partecipazione, in qualità di parte contraente, della Repubblica di Croazia, in seguito alla sua adesione all'Unione Europea (in applicazione provvisoria dal 01.07.2013)

2007

Protocollo all’Accordo di Cooperazione e Unione Doganale, relativo alla partecipazione, in qualità di parti contraenti, della Repubblica di Bulgaria e della Romania, successivamente alla loro adesione all’Unione Europea (entrato in vigore il 01.02.2008)

2005

Protocollo all'Accordo di Cooperazione e Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino, relativo alla partecipazione, in qualità di parti contraenti, di Repubblica Ceca, Repubblica di Estonia, Repubblica di Cipro, Repubblica di Lettonia, Repubblica di Lituania, Repubblica di Ungheria, Repubblica di Malta, Repubblica di Polonia, Repubblica di Slovenia e Repubblica Slovacca, successivamente alla loro adesione all'Unione Europea (entrato in vigore il 01.08.2005)

1997

Protocollo all'Accordo di Cooperazione e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino in seguito all'adesione della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'Unione Europea - Atto finale - Informazione relativa all'entrata in vigore dell'Accordo di Cooperazione e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino e del protocollo dell'Accordo di Cooperazione e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino in seguito all'adesione della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'Unione Europea - Dichiarazioni comuni (entrato in vigore il 01.04.2002)

 

Decisioni del Comitato di Cooperazione CEE-SM

2020 Decisione n. 1/2020 del Comitato di Cooperazione UE - San Marino del 28 maggio 2020 relativa alle disposizioni applicabili alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e al regime di importazione di prodotti biologici adottate nel quadro dell’accordo di cooperazione e di unione doganale tra la Comunità europea e i suoi Stati membri

2010

Decisione n. 1/2010 «Omnibus» del Comitato di Cooperazione UE-San Marino, del 29 marzo 2010, che stabilisce diverse misure di applicazione dell’Accordo di Cooperazione e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino

 

 



Accordo

1992

Accordo Interinale di Commercio e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino - Dichiarazione comune - Dichiarazione della Comunità (accordo non più vigente a seguito dell’entrata in vigore dell’Accordo di Cooperazione e Unione Doganale) (entrato in vigore il 01.12.1992 ha cessato i suoi effetti il 31.03.2002)

 

Decisioni del Comitato di Cooperazione CEE-SM

2002 Decisione n. 1/2002 del Comitato di Cooperazione CE-San Marino, del 22 marzo 2002, che modifica la Decisione n. 4/92 del Comitato di Cooperazione CEE-San Marino relativa a determinati metodi di cooperazione amministrativa per l'applicazione dell'accordo intermedio e alla procedura di rispedizione delle merci verso la Repubblica di San Marino

2000

Decisione n. 2/2000 del Comitato di Cooperazione CE-San Marino, del 12 dicembre 2000, che modifica l'elenco degli uffici doganali di cui all'articolo 7, paragrafo 1, lettera a), dell'Accordo Interinale di Commercio e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino

2000 Decisione n.1/2000 del Comitato di Cooperazione CE-San Marino, del 7 marzo 2000, che modifica la Decisione n. 1/93 che stabilisce le modalità per mettere a disposizione del Tesoro di San Marino i dazi all'importazione riscossi dalla Comunità per conto della Repubblica di San Marino, nonché l'allegato alla Decisione n. 2/96 recante applicazione dell'articolo 1, lettere a) e b), della Decisione n. 1/93

1996

Decisione n. 2/96 del Comitato di Cooperazione CE-San Marino, del 20 giugno 1996, recante applicazione dell'articolo 1, lettere a) e b) della Decisione n. 1/93 che stabilisce le modalità per mettere a disposizione del Tesoro di San Marino i dazi all'importazione riscossi nella Comunità per conto della Repubblica di San Marino

1996

Decisione n. 1/96 del Comitato di Cooperazione CE-San Marino, del 20 giugno 1996, recante modifica della Decisione n. 1/93 che stabilisce le modalità per mettere a disposizione del Tesoro di San Marino i dazi all'importazione riscossi dalla Comunità per conto della Repubblica di San Marino

1995

Decisione n. 1/95 del Comitato di Cooperazione CE-San Marino, del 6 ottobre 1995, che modifica l'elenco degli uffici doganali di cui all'articolo 7, paragrafo 1, lettera a) dell'Accordo Interinale di Commercio e di Unione Doganale tra la Comunità Economica Europea e la Repubblica di San Marino

1994

Decisione n. 1/94 del Comitato di Cooperazione CEE-San Marino, del 28 giugno 1994, relativa alla normativa comunitaria in materia veterinaria, da adottare da parte della Repubblica di San Marino

1993

Decisione n. 1/93 del Comitato di Cooperazione CEE-San Marino, del 27 luglio 1993, che stabilisce modalità per mettere a disposizione del Tesoro di San Marino i dazi all’importazione riscossi dalla Comunità per conto della Repubblica di San Marino

1992

Decisione n. 4/92 del Comitato di Cooperazione CEE-San Marino, del 22 dicembre 1992, relativa ai metodi di cooperazione amministrativa per l’applicazione dell’Accordo Interinale e alla procedura di rispedizione delle merci verso la Repubblica di San Marino

1992

Decisione n. 3/92 del Comitato di Cooperazione CEE-San Marino, del 22 dicembre 1992, relativa alle modalità di applicazione della reciproca assistenza di cui all’articolo 13 dell’Accordo tra la Comunità e la Repubblica di San Marino

1992

Decisione n. 2/92 del Comitato di cooperazione CEE-San Marino del 22 dicembre 1992 relativa alle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative applicabili nella Comunità in materia doganale, che la Repubblica di San Marino deve adottare

1992

Decisione n. 1/92 che stabilisce il regolamento interno del Comitato di cooperazione e istituisce il Comitato di cooperazione doganale 

 


 


 
 
 

Repubblica di San Marino

Palazzo Begni, Contrada Omerelli n. 31 - 47890 San Marino
segreteria.affariesteri@gov.sm - www.esteri.sm
T +378 (0549) 882 302
F +378 (0549) 882 814