San Marino al Consiglio d'Europa

San Marino passa il testimone della Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa alla Serbia

San Marino passa il testimone della Presidenza del Comitato dei Ministri alla Serbia
Questa mattina a Strasburgo ha avuto luogo la 117^ riunione del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa nella quale il Presidente Stolfi ha riferito in merito ai risultati conseguiti dalla Presidenza sammarinese sugli obiettivi che erano stati prefissati dal Programma del semestre.
Unanime, nel Comitato dei Ministri il coro di consensi e di grande apprezzamento per l’opera svolta dalla Presidenza sammarinese che, a detta di molti, lascerà un segno tangibile per aver fatto avanzare l’organizzazione europea verso tutti i più importanti obiettivi che le sono propri.
Il Comitato dei Ministri ha preso poi in esame, secondo l’ordine del giorno, le relazioni tra il Consiglio d’Europa e l’Unione Europea, il consolidamento del sistema di protezione dei diritti dell’uomo del Consiglio d’Europa e i seguiti da dare alle questioni emerse nel Vertice di Varsavia.
Al termine della discussione dei punti in agenda ha avuto luogo la Cerimonia di firma del Memorandum d’Intesa fra il Consiglio d’Europa e l’Unione Europea “firma che rappresenta per la nostra Presidenza” ha dichiarato Stolfi “un risultato straordinario, frutto di un intenso lavoro di mediazione che ha portato ad una intesa fra tutti gli Stati membri su questo strumento che consentirà l’intensificazione della collaborazione fra Consiglio d’Europa e Unione Europea.”
Da parte dei Rappresentanti di molti Paesi è stato espresso il più vivo compiacimento per la paziente, tenace trattativa condotta dalla Presidenza sammarinese, tramite la sua Rappresentanza a Strasburgo, che è riuscita a concludere un accordo di vitale importanza per il futuro delle due maggiori Organizzazioni Europee.

Ha preso poi la parola il Ministro per gli Affari Esteri di Serbia, Vuk Draskovic, ed ha illustrato gli obiettivi della Presidenza serba, dopodiché, con il simbolico passaggio di una chiave il testimone della Presidenza del Consiglio d’Europa è passato da San Marino alla Serbia.
Nella Conferenza stampa conclusiva il Segretario Generale del Consiglio d’Europa, Terry Davis, ha voluto esprimere ancora una volta ammirazione per i risultati conseguiti dalla Presidenza sammarinese.
“ Con la fine della Presidenza sammarinese” ha affermato Stolfi “ non si esaurirà l’impegno del nostro Paese nel Consiglio d’Europa. L’esperienza maturata rappresenta per noi una grande ricchezza che impiegheremo intensificando ulteriormente la nostra azione nel contesto internazionale”.

per la visione del testo del Memorandum si irimanda al sito del Consiglio d'Europa: www.coe.int

San Marino, 11 maggio 2007/1706 d.F.R.



 


 
 
 

Repubblica di San Marino

Palazzo Begni, Contrada Omerelli n. 31 - 47890 San Marino
segreteria.affariesteri@gov.sm - www.esteri.sm
T +378 (0549) 882 302
F +378 (0549) 882 814