Permessi di soggiorno e residenze

Trasferirsi a San Marino

 

Il cittadino straniero, cioè la persona di cittadinanza non sammarinese, che desideri trasferirsi a San Marino deve richiedere i documenti necessari al fine di regolarizzare la permanenza in territorio.

San Marino non rilascia VISTI d’ingresso, ma prevede due tipologie di documenti, da ottenersi in caso di permanenza superiore a 30 giorni: PERMESSO DI SOGGIORNO e RESIDENZA.

 

PERMESSO DI SOGGIORNO

Il permesso di soggiorno è un permesso temporaneo, per regolarizzare soggiorni da 3 mesi a un anno; ha una validità massima di 12 mesi e può essere rinnovato su richiesta dell’interessato.

Il permesso di soggiorno può essere richiesto per motivi di turismo, lavoro, ricongiungimento del nucleo familiare (coniuge e figli) oppure per convivenza. Esistono anche permessi di soggiorno speciali, rilasciati per una delle seguenti motivazioni: istruzione, sport, cura, assistenza, riabilitazione e riposo, culto, esigenze umanitarie, volontariato internazionale, programmi vacanza/lavoro.

Per informazioni rivolgersi al Dipartimento Affari Esteri: dipartimentoaffariesteri@pa.sm

 

RESIDENZA

La residenza è un permesso di permanenza stabile in territorio. Le tipologie di residenza che possono essere richieste sono le seguenti:

  • Residenza anagrafica: può essere richiesta per ricongiungimento familiare con cittadino sammarinese, per il cittadino straniero che intenda stabilire la propria attività di impresa a San Marino e per inquadramenti dirigenziali all’interno di Istituti e Aziende sammarinesi.
  • Residenza elettiva: prevista per il cittadino straniero che intenda stabilire la propria dimora a San Marino ed effettui e mantenga un investimento immobiliare o finanziario secondo i parametri fissati per legge. Lo straniero richiedente deve essere in possesso di assicurazione sanitaria, non può accedere al lavoro del Settore Pubblico Allargato, né percepire forme contributive dallo Stato. Dopo 10 anni, essa si consolida in residenza anagrafica effettiva, acquisendone i rispettivi diritti.

Per informazioni rivolgersi al Dipartimento Affari Esteri: dipartimentoaffariesteri@pa.sm

 

CITTADINI NON COMUNITARI – EXTRA SCHENGEN

Ai fini dell'ingresso e della permanenza in territorio sammarinese di cittadini non comunitari, è necessario attraversare l’area Schengen.

La persona cittadina di uno Stato non aderente all'Accordo di Schengen deve essere in possesso delle autorizzazioni necessarie per l’ingresso e transito nello spazio Schengen, da richiedersi prima di recarsi a San Marino, e per le cui informazioni e modalità di richiesta è necessario rivolgersi presso l’Ambasciata o il Consolato Italiano presso il luogo di residenza abituale.

Per assistenza in merito alle procedure e alla documentazione da presentare contattare il Dipartimento Affari Esteri: dipartimentoaffariesteri@pa.sm

*



 


 
 
 

Repubblica di San Marino

Palazzo Begni, Contrada Omerelli n. 31 - 47890 San Marino
segreteria.affariesteri@gov.sm - www.esteri.sm
T +378 (0549) 882 302
F +378 (0549) 882 814