News

Proseguono gli incontri bilaterali a margine della Cerimonia di Insediamento
 

Nella giornata di ieri sono proseguiti a Palazzo Begni alcuni incontri bilaterali, richiesti al Segretario di Stato per gli Affari Esteri da parte di altrettanti diplomatici convenuti in Repubblica in occasione del 1° ottobre.

Il Segretario di Stato Renzi ha accolto l’Ambasciatore dell’Azerbaijan, S.E. Mammad Bahaddin Ahmadzada per un colloquio che ha consentito di mettere in luce l’ottima collaborazione esistente e l’opportunità valutare ulteriori intese comuni.
Da ambo le parti è stata ritenuta degna di rilievo un’intesa tra Banche Centrali, per favorire l’attrazione degli investimenti sia in infrastrutture che in ambito bancario.
Renzi ha inoltre espresso il desidero di approfondire la collaborazione anche in ambito culturale e formativo, così come la possibilità di cooperazione fra Parchi Scientifici e Tecnologici.
Dal diplomatico azero è stato inoltre avanzato al Segretario di Stato l’invito ad effettuare una visita ufficiale a Baku.
Anche l’Ambasciatore della Romania, S.E. George Bologan ha sviluppato un articolato confronto con Renzi, formulando subito analogo invito per una visita ufficiale a Bucarest.
E’ stata sottolineata l’intensa collaborazione esistente e la volontà di accompagnare il percorso negoziale che San Marino sta compiendo per una maggiore integrazione europea; da parte romena, è pervenuto un appoggio sincero, da considerarsi anche in vista della presidenza del Consiglio dell’Unione, che la Romania ricoprirà nel primo semestre del 2019.
Disponibilità a collaborare in numerosi ambiti, tra i quali quello tecnologico, anche per il tramite dell’Incubatore d’Impresa e del Parco Scientifico e Tecnologico.
Renzi ha voluto prospettare l’ipotesi di un’intesa fra Banche Centrali e il rafforzamento della collaborazione in ambito culturale, anche attraverso il canale universitario.
Non è mancato l’accenno propositivo alla promozione turistica nei rispettivi Paesi.
La giornata di incontri si è conclusa con il Consigliere politico britannico, Wendy Wyver, che ha inteso riconfermare la volontà di mantenere gli attuali rapporti e la disponibilità nel valutare nuovi accordi bilaterali anche in ragione della Brexit;
di rilievo la volontà di collaborazione in ambito artistico e culturale, grazie all’attivo supporto del British Council, nonché in ambito formativo con progetti di scambio docenti.
Analoga collaborazione è stata espressa nei settori strategici della cybersecurity e della sicurezza in generale.
Ribadito da parte sammarinese l’interesse a perfezionale i due accordi in materia di abolizione delle doppie imposizioni fiscali e di promozione e protezione degli investimenti.

 

 
Proseguono gli incontri bilaterali a margine della Cerimonia di Insediamento  



 
 
 

Repubblica di San Marino

Palazzo Begni, Contrada Omerelli n. 31 - 47890 San Marino
segreteria.affariesteri@gov.sm - www.esteri.sm
T +378 (0549) 882 302
F +378 (0549) 882 814