News

I Capitani Reggenti a Ginevra per il centenario dell'OIL
 

Gli Ecc.mi Capitani Reggenti, Nicola Selva e Michele Muratori, sono intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri presso le Nazioni Unite a Ginevra, in occasione delle celebrazioni del Centenario dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro in corso a Ginevra presso le Nazioni Unite.

L’intervento ha sottolineato l’intimo rapporto che lega il progresso economico e sociale della Repubblica di San Marino alla storia centenaria dell’Organizzazione e ha ribadito l’impegno di San Marino nella promozione del multilateralismo e del dialogo per affrontare le sfide che globalmente riguardano tutti i Paesi.

Nel richiamare la recente adesione di San Marino alla Convenzione 183 dell’OIL, sulla protezione della maternità, sono state riportate le iniziative che la Repubblica negli ultimi anni ha messo in campo. Tra queste, la redazione del documento intitolato “San Marino: Imprese e Lavoro, alla sfida dei nuovi scenari macroeconomici” e le riforme volte ad intervenire nel mercato del lavoro, come l’istituzione dell’ufficio dedicato alle politiche attive del lavoro e del portale online per favorire l’incontro diretto tra domanda e offerta di lavoro. 

Non è mancato un passaggio anche alle categorie svantaggiate e ai rischi di isolamento sociale derivanti dalla mancanza del lavoro. Il lavoro, quando regolato dai diritti e doveri sanciti internazionalmente - ha detto la Reggenza - “significa giustizia sociale, inclusione e crescita personale”.

Nella mattinata erano intervenuti in plenaria il Primo Ministro della Federazione Russa Dmitry Medvedev, la Cancelliera tedesca Angela Merkel, e il Presidente francese Emmanuel Macron.

Prima dell’inizio dei lavori la Reggenza, assieme al Segretario di Stato Andrea Zafferani e allo staff della Missione Permanente a Ginevra e del Dipartimento Affari Esteri, ha avuto occasione di avere incontri informali con il Direttore Generale dell’OIL Guy Ryder, il Presidente di Malta George Vella - già Oratore Ufficiale nell’ambito di una recente Cerimonia di Insediamento dei Capitani Reggenti- e il Presidente cipriota Nicos Anastasiades.

I Capitani Reggenti hanno quindi partecipato ad una colazione di lavoro offerta dal Direttore Generale Ryder alla presenza delle succitate Autorità e di altri alti rappresentanti istituzionali, tra i quali il Primo Ministro lussemburghese e la dimissionaria Primo Ministro britannica, Theresa May.

Nell'odierna giornata sono previste ulteriori visite istituzionali della Reggenza e della delegazione al seguito. In mattinata i Capitani Reggenti incontreranno il Presidente del CIO Thomas Bach, il quale offrirà alla delegazione che comprenderà anche i rappresentanti del CONS Gian Primo Giardi e Eros Bologna, una visita al quartier generale del Comitato seguita da una colazione di lavoro. 

Nel pomeriggio, sempre nel segno dello sport, la Reggenza visiterà la sede della UEFA a Nyon. Attesa per la notte di mercoledì il rientro della delegazione a San Marino.

 

 

San Marino, 12 giugno 2019/1718 d.f.R.

 



 
 
 

Repubblica di San Marino

Palazzo Begni, Contrada Omerelli n. 31 - 47890 San Marino
segreteria.affariesteri@gov.sm - www.esteri.sm
T +378 (0549) 882 302
F +378 (0549) 882 814