Segreteria di Stato per gli Affari Esteri - Repubblica di San Marinohttp://www.esteri.sm/on-line/rss.jsp?instance=2&channel=1000002&idArticleLevel=1000010&size=10&idXsl=3&node=1000042Notizie e comunicati della Segreteria di Stato per gli Affari EsteriVisita a San Marino dell'Eparca di Lungrohttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013615.html Mons. Donato Oliverio, Vescovo di Lungro degli Italo-Albanesi, sarà a San Marino il prossimo 18 ottobre per celebrare nell'antica Repubblica del Titano il primo centenario dell’Eparchia di Lungro.   Sarà a San Marino il prossimo 18 ottobre Mons. Donato Oliverio, Vescovo di Lungro degli Italo-Albanesi, per celebrare il primo centenario dell’Eparchia di Lungro. Il rapporto con S.E. il Vescovo Oliverio si è rafforzato nell'anno in corso, anche attraverso la partecipazione degli allora Eccellentissimi Capitani Reggenti, Nicola Selva e Michele Muratori, il 25 maggio scorso, all'Udienza concessa da Papa Francesco agli oltre 6000 partecipanti al pellegrinaggio degli Italo-Albanesi dell’Italia Continentale dell’Eparchia di Lungro, una sede della Chiesa bizantina cattolica in Italia di rito orientale. San Marino ha inteso pertanto celebrare i 100 anni dell’istituzione Eparchia di Lungro con un proprio programma, che prevede incontri e momenti salienti, a livello istituzionale e religioso. Nella giornata del 17 ottobre, è prevista una celebrazione liturgica presso la Basilica del Santo con rito greco – bizantino, a segnare la storia della Chiesa cattolica italo-albanese e la profonda comunanza di valori spirituali con l’antica Repubblica del Titano, saldamente ancorata alle sue origini religiose e convintamente sostenitrice delle ragioni del dialogo interreligioso e interculturale. Il giorno seguente, l’Eparca di Lungro, con la sua Delegazione, sarà a colloquio con il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi e in seguito salirà a Palazzo Pubblico, ricevuto in Udienza Ufficiale dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti, S.E. Luca Boschi e S.E. Mariella Mularoni. Soltanto un mese fa Mons.Oliverio, sempre nell’ambito del centenario dell’istituzione dell’Eparchia, ha accolto nella Cattedrale di Lungro il Patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I, il più insigne rappresentante della Chiesa ortodossa, a testimoniare un ponte ideale tra oriente e occidente, un’apertura di nuove strade e di opportunità di conoscenza reciproca.     San Marino, 15 ottobre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriGiornata mondiale ed europea contro la pena di mortehttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013602.html “Occorre continuare a levare la propria voce su questa abominevole offesa alla dignità umana - ha dichiarato oggi il Segretario di Stato Renzi - finché non si arriverà a sradicare l’ultimo retaggio di inciviltà e a festeggiare la piena affermazione di una società mondiale senza più pena di morte.   Oggi si celebra la Giornata mondiale ed europea contro la pena di morte e la Repubblica di San Marino si associa convintamente al forte appello della comunità internazionale in attesa dell’introduzione di una moratoria universale. E lo fa a buon diritto, nella sua storica opposizione a tale pratica crudele, inumana e degradante, assolutamente contraria all'inalienabile diritto alla vita. Nella secolare tradizione non violenta della Repubblica di San Marino, si inscrivono le ratifiche dei più importanti strumenti multilaterali adottati in materia e le più rilevanti posizioni assunte in ambito internazionale per una abolizione completa della pena di morte, che in Repubblica è avvenuta già nel 1865.  Nello stesso spirito si segnala la più recente firma, avvenuta nei giorni scorsi a New York, a margine della sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, da parte del Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, della Dichiarazione che sancisce l’ingresso di San Marino nell’Alleanza mondiale per un commercio libero dalla tortura. L’iniziativa, promossa da Argentina, Unione europea e Mongolia, in linea con la risoluzione delle Nazioni Unite dello scorso giugno sullo stesso tema, mira a contrastare il commercio di beni finalizzati alla messa in atto di pratiche relative alla pena di morte e alla tortura. “Occorre continuare a levare la propria voce su questa abominevole offesa alla dignità umana, - ha dichiarato oggi il Segretario di Stato Renzi - finché non si arriverà a sradicare l’ultimo retaggio di inciviltà e a festeggiare la piena affermazione di una società mondiale senza più pena di morte. La Repubblica di San Marino proseguirà, senza deflettere, nel suo percorso di assoluta opposizione a tale pratica, continuando a porsi quale esempio virtuoso per essere stato tra i primi Paesi al mondo ad abolirla”.     (Foto: © Council of Europe) San Marino, 10 ottobre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriConcerto della Banda Militare in onore dei nuovi Capitani Reggentihttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013594.html Domani sera, sabato 5 ottobre, presso il Teatro Titano, alle ore 21, come da tradizione, si terrà il Concerto della Banda Militare in onore dei nuovi Capitani Reggenti, S. E. Luca Boschi e S. E. Mariella Mularoni.   L’Istituzione musicale sammarinese, attraverso una consolidata selezione di brani, rende omaggio alla Suprema Magistratura dello Stato nell’auspicio di un prossimo proficuo mandato.   I brani che si alterneranno saranno un tributo a musiche militari e a canti dedicati al Corpo degli Alpini; nel corso della serata verrà infatti presentato il progetto musicale “San Marino suona per gli Alpini”.   Gli appassionati di storia sammarinese, di storia e musica militare italiani e di tutto il mondo, i collezionisti, potranno trovare un prezioso tributo alla Repubblica più antica del mondo, al Corpo degli Alpini, alle musiche d’ordinanza riunite per la prima volta in una sola registrazione, compresa una rarissima “chicca” storico - musicale e militare italiana nella musica per banda, “Pagine di guerra” di Alfredo Palombi.   L’evento è gratuito e aperto alla cittadinanza.     San Marino, 4 ottobre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriIscrizioni al "Corso di Alta Formazione UNIRSM in Processi di Internazionalizzazione" fino all'8 ottobre 2019http://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013593.html L'iscrizione prevede come requisito minino il diploma di scuola secondaria superiore. Una delle principali novità didattiche del Corso è rappresentata dall’insegnamento “L’Internazionalizzazione delle imprese e destinazioni turistiche” a testimonianza della crescente attenzione verso uno dei motori dello sviluppo economico della Repubblica di San Marino.     Il corso intende offrire una conoscenza più mirata e approfondita del processo di internazionalizzazione, asse portante delle strategie aziendali insieme all’altro aspetto cruciale dell’innovazione. L’approccio alle strategie di internazionalizzazione passa attraverso la trasmissione di strumenti concettuali e l’analisi di casi pratici, utili all’acquisizione di competenze e conoscenze spendibili per il successo aziendale all’estero.   Direttore scientifico del Corso di Alta Formazione sarà il Prof. Massimo Ferdinandi. Confermate anche per questa nuova edizione le 130 ore di lezione curate da qualificati docenti universitari, diplomatici e dirigenti di aziende multinazionali.   Una delle principali novità didattiche del Corso è rappresentata dall’insegnamento “L’Internazionalizzazione delle imprese e destinazioni turistiche” a testimonianza della crescente attenzione verso uno dei motori dello sviluppo economico della Repubblica di San Marino.   Al termine del corso avrà luogo un esame scritto volto a selezionare gli studenti più meritevoli a cui destinare un tirocinio all’estero presso aziende che operano a livello internazionale, individuate per il tramite di rappresentanti diplomatici e consolari della Repubblica. Tale possibilità costituisce un elemento altamente qualificante di un progetto didattico rivolto alla nuove generazioni che rientra nell’attività di internazionalizzazione del Paese, cui la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri presta particolare attenzione. Ciò al fine sia di assecondare gli operatori economici sammarinese nel processo di espansione all’estero, sia di favorire l’insediamento a San Marino di investitori esteri, che avranno bisogno di essere seguiti da personale professionalmente qualificato ed attrezzato alle nuove sfide.   Inoltre, per sperimentare quanto appreso in aula, il programma di studio prevede la redazione a gruppi di un project work: un piano di internazionalizzazione da redigersi presso selezionate aziende sammarinesi. Il rilascio del diploma sarà esclusivamente subordinato a un monte ore minimo di frequenza e alla presentazione del project work.   Viene altresì confermato il servizio di counseling per gli studenti, oltre alla tradizionale funzione divulgativa, per il tramite della pagina Facebook del Corso: una piattaforma virtuale in grado di mettere in contatto gli studenti con un gruppo di qualificati professionisti dei processi di internazionalizzazione.   Il Corso di Alta Formazione prevede come requisito minino il diploma di scuola secondaria superiore, sammarinesi e non. La quota di iscrizione ammonta a Euro 820.   Il corso prenderà avvio il 8 novembre 2019 e terminerà il 21 marzo 2020; le iscrizioni già attive, sono da effettuarsi online sul sito web dell’Università degli Studi di San Marino (www.unirsm.sm/corsointernazionale), e resteranno aperte fino al 8 ottobre pv. Le lezioni si terranno presso la nuovo sede dell’UNIRSM al World Trade Center (WTC) di Dogana, il venerdì pomeriggio e sabato mattina.   - Programma completo_CORSO DI ALTA FORMAZIONE UNIRSM 2019/2020 IN PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE   Per ulteriori informazioni: Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino Tel. 0549 885474 Email: corsointernazionale@unirsm.sm ORARI: lunedì - venerdì: 08.30 - 13.30     San Marino, 3 ottobre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari Esteri“FRATELLEVOLMENTE”: in scena ieri lo spettacolo che celebra il rapporto tra San Marino e Stati Unitihttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013591.html Lunedì 30 settembre a Teatro Titano, è andato in scena “FRATELLEVOLMENTE”, un viaggio storico, letterario e musicale nel passato, presente e futuro dei rapporti tra la Repubblica di San Marino e gli Stati Uniti d’America.   Nell’ambito delle iniziative collaterali alla Cerimonia di Insediamento dei nuovi Capitani Reggenti, il 30 Settembre, è andata in scena a Teatro Titano di San Marino: “FRATELLEVOLMENTE”, una serata organizzata per celebrare i 200 anni di presenza consolare USA a Firenze e i rapporti con la Repubblica di San Marino. La serata prende in prestito il titolo dall'avverbio con cui terminò la lettera che gli allora Capitani Reggenti scrissero ad Abramo Lincoln. Quel “fratellevolmente” nel 1861 inaugurò uno scambio di messaggi che culminò con il conferimento della cittadinanza onoraria al presidente che abolì la schiavitù. Alla presenza dei Capitani Reggenti, di Autorità di Governo, di una delegazione del Consolato Generale statunitense a Firenze, dei diplomatici accreditati e sammarinesi, nonché di rappresentanti di enti e associazioni sammarinesi collegati agli Stati Uniti in ragione dell’emigrazione del secolo scorso, la serata è stata un omaggio al rapporto bilaterale. Un viaggio storico, letterario e musicale nel passato, presente e futuro dei rapporti tra la Repubblica di San Marino  e gli Stati Uniti d’America, con l'alternanza di letture e testimonianze da parte degli stessi cittadini emigrati, così come interventi istituzionali e collegamenti con sammarinesi residenti oltreoceano. - Video integrale di "Fratellevolmente"; - Link al servizio tg a cura di San Marino Rtv.     San Marino, 2 ottobre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriDiscorsi pronunciati in occasione della Cerimonia di Insediamento degli Ecc.mi Capitani Reggenti Luca Boschi I e Mariella Mularoni Ihttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013589.html -  Discorso degli Ecc.mi Capitani Reggenti, Luca Boschi e Mariella Mularoni; -  Discorso del Nunzio Apostolico, Mons. Emil Paul Tscherrig; - Presentazione da parte del Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, dell'Oratore Ufficiale, Gabriela Cuevas Barron; -  Orazione Ufficiale di Gabriela Cuevas Barron.   San Marino, 1° ottobre 2019/1719 d.f.R.   2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriImportanti incontri bilaterali a margine dell’Assemblea Generalehttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013575.html Incontro con Donald Trump, stabilimento delle relazioni diplomatiche con la Repubblica della Macedonia del Nord e meeting di lavoro con le delegazioni di Andorra e Monaco.   Proseguono gli impegni e gli incontri del Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, da lunedì a New York per partecipare alla sessione annuale dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Nella giornata di ieri, Renzi ha firmato l’Accordo sullo stabilimento delle relazioni diplomatiche con la Repubblica della Macedonia del Nord con il Collega agli Affari Esteri, Nikola Dimitrov, con il quale si è poi intrattenuto a colloquio. Nella stessa giornata, il Segretario di Stato ha poi incontrato l’Ambasciatore americano, Phillip T. Reeker, Acting Assistant Secretary of European and Eurasian Affairs, con il quale si è svolto un confronto su temi di comune interesse bilaterale e sulla collaborazione nelle organizzazioni internazionali. In serata si è tenuta poi la tradizionale cena di lavoro con i rappresentanti di Andorra e Monaco, con il Ministro degli Affari Esteri ed il Consigliere del Principe del Principato di Monaco, Gilles Tonelli e Anne-Marie Boisbouvier, e con il Capo del Governo ed il Ministro degli Affari Esteri del Principato di Andorra, Xavier Espot Zamora e Maria Ubach Font.  La Delegazione sammarinese ha dunque partecipato alla prosecuzione del Dibattito in Assemblea Generale, all'Incontro di alto livello per celebrare la Giornata Internazionale per la totale eliminazione delle armi nucleari e all'evento per il lancio dell’Alleanza per il Multilateralismo. Nei giorni scorsi Renzi ha inoltre partecipato al Ricevimento tenuto dal Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump. La Segreteria di Stato informa che nella giornata di domani il Segretario di Stato interverrà in plenaria alle ore 18.00 circa (ora italiana).     San Marino, 27 settembre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriMedaglia Commemorativa Per Il Centenario Del Servizio Diplomatico Dell'Azerbaigianhttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013582.html Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, ha ricevuto nel pomeriggio a Palazzo Begni direttamente per mano dell'Ambasciatore della Repubblica dell’Azerbaijan, Mammad Ahmadzada, la Medaglia commemorativa per il centenario del servizio diplomatico dell'Azerbaigian quale simbolo di amicizia fra i due Paesi e a sottolineare la fervida collaborazione bilaterale esistente.  Nell'ambito della consegna dell'onorificenza l'Ambasciatore ha espresso parole di gratitudine nei confronti della Repubblica di San Marino in considerazione della più recente accelerazione impressa allo sviluppo di relazioni economiche, culturali e commerciali.  Nell'ultimo periodo vi è stato un intenso scambio di visite che ha favorito la sigla di accordi e di intese bilaterali mirate all'espansione dei maggiori settori di interesse.  2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriIncontro con il Segretario Generale delle Nazioni Unite Guterreshttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013581.html L'incontro a margine dell'Assemblea Generale tra il Segretario di Stato per gli Affari Esteri Nicola Renzi e il Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres.   Nella giornata di sabato, il Segretario di Stato, Nicola Renzi, ha incontrato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres.   Durante il colloquio, svoltosi in un clima di grande cordialità, le Autorità hanno affrontato alcuni argomenti di attualità ed è stata sottolineata, tra le altre cose, l'importanza della partecipazione di tutte le realtà ai consessi internazionali, in particolare alle Nazioni Unite, dove anche i piccoli Stati come San Marino possono e devono fare la loro parte.    Il Segretario di Stato ha anche confermato il sostegno di San Marino all'opera svolta dal Segretario Generale e agli obiettivi fondamentali delle Nazioni Unite, confermando l'impegno e la partecipazione del nostro Paese ai lavori dell'Organizzazione, soprattutto attraverso il contributo e il ruolo attivo della Missione permanente.   Numerosi altri temi sono stati affrontati durante l'incontro, tra cui quello dei cambiamenti climatici, tema centrale nell'agenda delle Nazioni Unite e di San Marino. Il Segretario Renzi ha presentato al Segretario Generale i progressi compiuti in questo campo nel nostro Paese, in particolare con riferimento alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.   Ribadita inoltre la centralità della lotta alla disinformazione e delle recenti iniziative volte al contrasto delle cosiddette "fake news" in Repubblica, esprimendo nuovamente la volontà di divenire un punto nevralgico di ricerca su tali temi a livello internazionale. Il Segretario Generale ha espresso apprezzamento per le azioni compiute da San Marino in questo ambito, rinnovando la disponibilità della sua organizzazione a cooperare per la promozione di ulteriori iniziative in questo campo.     San Marino, 29 settembre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari EsteriL'intervento del Segretario Renzi all'Assemblea Generale ONUhttp://www.esteri.sm/on-line/home/news/articolo1013580.html - Discorso del Segretario di Stato per gli Affari Esteri della Repubblica di San Marino, Nicola Renzi, in occasione della 74° sessione dell’Assemblea Generale ONU, New York, 28 settembre 2019;   - Video del Segretario di Stato per gli Affari Esteri della Repubblica di San Marino, Nicola Renzi, in occasione della 74° sessione dell’Assemblea Generale ONU @ UN Web Tv.     San Marino, 28 settembre 2019/1719 d.f.R. 2019-11-13itNome responsabileReferenzaKeywordsSegreteria di Stato per gli Affari Esteri