Utente non loggato
it en
Comunità sammarinese dell'Argentina centrale (General Baldissera - Cordoba)

L’Associazione dei Sammarinesi di Córdoba (nome che ha ricevuto fin dalla sua fondazione) comincia a formarsi nell’anno 1994, quando un gruppo di famiglie decide di fare qualcosa di piú che condividere “il sangue” e il cognome. 

 

Motivato a mantenere i legami che lo unisce al vecchio continente e ricco di esperienze condivise da genitori e nonni, un primo nucleo di sammarinesi formalizza questo collegamento creando la Comunitá di Sammarinesi di Córdoba, nel cuore della Repubblica Argentina.

 

L’obiettivo principale è organizzare incontri periodici per conoscere e intrecciare legami di famiglia, da tramandare di generazione in generazione, affinchè non si perda il sentimento di fraternitá che caratterizza il cittadino Sammarinese della piú piccola e antica Repubblica al mondo. 

 

A muovere i primi passi e a formare la prima Commissione Direttiva sono, tra gli altri: Juan Hector Gennari, Lino Giardi, Lidia María Allevi de Felici, Teresa Giardi de Blarasin, Adrian Leonardo Felici, Monica Gennari, Sergio Rubén Giardi, Nora Gennari de Tosetti, Norma Dondena de Felici, Antonio Cesar Felici, Delia Albonico de Gennari.

 

Nel corso degli anni si aggiungono nuovi membri e crescono le attivitá, sia all’interno del territorio argentino, sia in Repubblica, fra cui: Fiere delle Comunitá, Incontri di Associazioni e Giovani Sammarinesi della Repubblica Argentina, Soggiorni Culturali, Consulta dei Cittadini all’Estero, Gruppo di Ballo caratteristico, Squadra di calcio e volleyball con partecipazione ai tornei locali, collaborazione a sfilate durante le feste nazionali.

 

Nel 2017 la Comunitá, sorta in maniera spontanea da piú di due decenni, riceve il riconoscimento ufficiale e acquisisce l’iscrizione allo Stato Giuridico (organo che riunisce le Organizzazioni nella Repubblica Argentina), ottenendo il nome di “Associazione Civile Sammarinese di Córdoba Capital”, con un proprio statuto, un organigramma, delle regole da rispettare.

 

Grazie al coinvolgimento dei più giovani, oggi l’Associazione utilizza i social network per mantenere i collegamenti non solo tra gli stessi soci cordobesi, ma anche con le Autoritá di San Marino e con gli altri cittadini nel resto del mondo; ciò permette a tutti di essere informati, di partecipare alle