Utente non loggato
it en
Comunicati e News Indietro
News Green Pass: il Ministero dell'Università e della Ricerca italiano conferma la validità della certificazione sammarinese in Italia 10 settembre 2021

La Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura e la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri rendono noto che dopo il comunicato stampa pubblicato da Confesercenti il 2 settembre scorso, in merito alla validità del Green Pass sammarinese in Italia, arrivano precisazioni anche da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca italiano.

In seguito alla segnalazione da parte di alcuni studenti sammarinesi respinti indebitamente all’ingresso delle Università, grazie anche al lavoro delle competenti istituzioni e all’abile lavoro di tessitura diplomatica esercitato dagli Ambasciatori accreditati nei rispettivi Stati, il Ministero precisa tramite Circolare inviata in data 8 settembre a tutti gli Atenei italiani che l’articolo 6 del Decreto Legge n. 111 del 6 agosto 2021 prevede una specifica norma per i vaccinati di San Marino.

L’articolo 6 prevede infatti che “ai soggetti in possesso di un certificato di vaccinazione anti SARSCov- 2 rilasciato dalle competenti autorità sanitarie della Repubblica di San Marino, nelle more dell’adozione della circolare del Ministero della salute che definisce modalità di vaccinazione in coerenza con le indicazioni dell'Agenzia europea per i medicinali, e comunque non oltre il 15 ottobre 2021”; pertanto, tutte le persone vaccinate in possesso di Green Pass rilasciato dal Servizio sanitario sammarinese possono accedere in tutte le strutture, luoghi e attività in Italia per i quali è previsto l’obbligo di Green Pass, Università comprese.

Per maggiori informazioni in merito contattare l’Ufficio Diritto allo Studio info.dirittoallostudio@pa.sm .

San Marino, 10 settembre 2021/1721 d.f.R.